Sabato Nov 18

Vivere fra terra e acqua: gli Anfibi della bergamasca.

Raganella_ValNossana-_3

conferenza a cura del Dott. Giovanni Giovine

Giovedì 6 ottobre 2011 - inizio ore 20:30
Sala Curò, piazza Cittadella 9

In Italia sono presenti 40 specie di anfibi, in particolare nella provincia di Bergamo vivono 13 specie. Gli anfibi italiani sono rappresentati dagli anuri (anfibi senza coda -rane e rospi) e dagli urodeli (anfibi con la coda -salamandre e tritoni).
Tra le specie anfibi di sicura presenza, nella nostra provincia, è opportuno citare le seguenti tutelate dalle convenzioni internazionali: la salamandra nera, il tritone crestato, l'ululone dal ventre giallo, la raganella italiana e la rana di Lataste. Quest'ultima è endemica della Pianura Padana e nella bergamasca è maggiormente diffusa nella fascia pedemontana, lungo i fiumi e nella bassa pianura. Di notevole interesse sono le popolazioni di salamandra nera, che sono differenziate geneticamente dalle altre della catena alpina. Incerta è la presenza del pelobate fosco e del tritone alpestre, non più segnalati da almeno due -tre decenni. Alcuni anfibi risultano minacciati: in particolare l'ululone dal ventre giallo a causa della distruzione ed abbandono degli habitat riproduttivi, le grandi popolazioni di rospo lacustri decimate dal traffico automobilistico e la rana di Lataste che ha popolazioni frammentate.
logoHerpethon