Mercoledì Nov 22

IL TERRITORIO DI BERGAMO NELLA NUOVA CARTOGRAFIA GEOLOGICA

web GARGVENERDI' 30 MAGGIO 2014, 09.30-17.30  

La conoscenza del territorio è lo strumento fondamentale per la difesa del suolo e per la fruizione consapevole nella prospettiva del turismo culturale.

In occasione del G&T Day 2014 - Giornata Nazionale del Turismo Geologico, la Regione Lombardia e il Museo di Scienze Naturali di Bergamo organizzano una giornata ricca di interventi proponendo un viaggio virtuale nel territorio bergamasco attraverso la nuova cartografia geologica. In occasione del seminario verranno presentati i fogli geologici alla scala 1:50.000 della Nuova Carta Geologica d’Italia (Progetto CARG) relativi al territorio bergamasco.

Il seminario avrà luogo presso la sala conferenze "A.Curò" del Museo di Scienze Naturali. La partecipazione è libera e gratuita fino ad esaurimento posti. Per motivi organizzativi è necessario confermare la propria adesione anticipatamente compilando il modulo d'iscrizione online su http://cartografia-geologica-bg.eventbrite.it.
 
 
Le iscrizioni sono chiuse per raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.
 
 
I nuovi fogli geologici sono il frutto di un lungo lavoro (1996-2012) che ha visto impegnati Regione Lombardia, il Servizio Geologico d'Italia, il Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università degli Studi di Milano e numerosi geologi esperti rilevatori.
 
Le pubblicazioni costituiscono un importante aggiornamento delle conoscenze scientifiche sul territorio della Lombardia e rappresentano un fondamentale strumento di base per la prevenzione del rischio nella pianificazione territoriale e per la difesa del suolo.
 
Le carte geologiche, stampate alla scala 1:50.000, costituiscono la sintesi di un lavoro molto più dettagliato che ha prodotto una notevole mole di dati resi disponibili attraverso il Geoportale della Lombardia.
 
PROGRAMMA

9.30 Registrazione dei partecipanti e saluti di apertura 

Regione Lombardia e  Museo Civico di Scienze Naturali "E. Caffi"

Mattino coordina Prof. A. Gregnanin

10.00 Il progetto CARG: risultati, applicazioni e prospettive future (M.T. Lettieri – Servizio Geologico d’Italia – ISPRA)

10.20 Il progetto di cartografia geologica regionale (A. Piccin – Regione Lombardia)

10.40 Inquadramento geologico-strutturale della Bergamasca (A. Zanchi - Università degli Studi di Milano-Bicocca)

11.00 La geologia recente: sintesi a livello provinciale (A. Bini – Università degli Studi di Milano)

11.20 Il dissesto idrogeologico nel territorio bergamasco (M. Gargantini – Sede Territoriale Regionale di Bergamo)

11.40 La frana dei Tezzi  di Gandellino (D. Ravagnani – Studio Geo Ter – Ardesio)

12.00 Geologia e modelli idraulici per l’individuazione delle aree allagabili (M. Credali – Regione Lombardia)

PAUSA PRANZO

Pomeriggio coordina Prof. R. Gelati

14.00 La successione cretacico-eocenica (R. Gelati - Università degli Studi di Milano)

14.20 La successione triassico-giurassica (F. Jadoul - Università degli Studi di Milano)

14.40 La successione permiana della Orobie (F. Berra - Università degli Studi di Milano)

15.00 Perchè una "nuova" carta geologica? (C. Ferliga - Regione Lombardia)

15.20 Natura geologica del territorio e produzioni agricole (S. Chiesa – C.N.R. IDPA)

15.40 Grotte e carsismo (P. Tognini – Federazione Speleologica Lombarda)

16.00 Una “miniera” di risorse (F. Rodeghiero – Università degli Studi di Milano-Bicocca)

16.20 Geoconservazione e geoturismo (A. Paganoni – Museo di Scienze Naturali di Bergamo)

16,40 – 17,30 Visita al Museo

_______________________________________________________________________________________________

Il convegno ha registrato una grande partecipazione (circa 120 iscritti).

Su richiesta dei partecipanti sul sito della Regione Lombardia sono ora disponibili i 15 interventi degli oratori che, pur tattando temi complessi e tecnici, sono riusciti a renderli accessibili anche a favore dei non addetti ai lavori.