Lunedì Nov 20

Entomogelato

entomofagiauna serata particolare

Sabato 28 giugno 2014

 In occasione di Musei Notti Aperte torna anche quest'anno il tradizionale appuntamento con l'entomofagia, giunto ormai alla sua ottava edizione. La proposta ha lo scopo di avvicinare, forse in modo un pò inusuale, il pubblico alla conoscenza degli insetti.

Ques'anno l'iniziativa offre al pubblico due momenti di grande interesse nell'arco della serata.

La partecipazione è aperta a tutti e gratuita. Vi aspettiamo!

 

Perchè una serata dedicata all'entomofagia in un Museo di Scienze Naturali?

Può sembrare strano utilizzare gli insetti come cibo, in realtà non vi è nessuno tra noi che non abbia ingerito larve di ditteri, lepidotteri o coleotteri con l’assunzione degli alimenti ordinari. Frutta e verdura “biologici” sono certamente i prodotti che garantiscono l’apporto maggiore di proteine di questa provenienza.

La proposta “entomo-gastronomica” non vuole certo minare abitudini consolidate della cucina mediterranea e locale ma vuole avvicinare il pubblico al mondo degli insetti, animali per la verità, spesso guardati con disgusto o paura da gran parte dell’opinione pubblica.

Questi animali, presenti in Italia con più di 37.000 specie diverse, hanno una notevole importanza sia in termini ecologici (sono presenti in ogni ambiente terrestre) sia in riferimento alla biodiversità basti ricordare che nel nostro paese sono conosciute diverse centinaia di specie endemiche ossia esclusive del territorio italiano.

Programma della serata

 Dalle ore 21.00 alle 22.00 "GLI INSETTI NEL PIATTO?"

Il dr Marco Valle, direttore del museo, presenterà l’iniziativa a seguire il dr Agostino Letardi, ricercatore presso il Laboratorio di Gestione Sostenibile degli AgroEcosistemi dell'ENEA di Roma, relazionerà sugli insetti come fonte alimentare ecosostenibile e le ricerche in atto sull'argomento presso l'Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie di Roma e il dr Stefano Colombo, Veterinario Microbiologo esperto in Sicurezza Alimentare, ilustrerà le normative vigenti in relazione alla produzione, commercializzazione e somministrazione di alimenti a base di insetti.

A conclusione, nelle sale espositive del museo, ENTOMOGELATO: alcune proposte aventi come base il gelato ed alcune specie di insetti appartenenti agli ordini degli Ortotteri, Coleotteri e Lepidotteri proposti secondo una veste esclusiva elaborata dal Museo e realizzata, per l'occasione, in collaborazione con la Gelateria Cherubino di Città Alta.