Venerdì Nov 24

2014 Escursione tra sole, mare e miniere

sardegna

03/06 OTTOBRE 2014 - L'IGLESIENTE TRA SOLE, MARE E MINIERE

L'Associazione Amici del Museo di Scienze Naturali organizza l'escursione alla scoperta del Geoparco Minerario Storico Ambientale della Sardegna, riconosciuto dall’UNESCO nel 1997.

La gita di quattro giorni è proposta in collaborazione con l'Associazione Italiana di Geologia e Turismo e l'Istituto di Geologia e Paleontologia del Museo.

Per scorprire maggiori dettagli sul programma, sulla quota di partecipazione e sulle modalità di prenotazione recuperare qui il volantino

Il numero di partecipanti è limitato e le iscrizioni si chiudono mercoledì 10 settembre p.v.

Per informazioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   o telefonare al 338 4034413. Affrettatevi a prenotare!

PROGRAMMA

3.10.2014 - Miniera di Rosas.

Fondata nel 1832, diede vita ad un limitrofo villaggio di minatori. Chiusa nel 1980, è stata recuperata ad uso turistico-didattico impegnando ingenti fondi europei e venti anni di lavori per permettere l’osservazione degli impianti di lavorazione e rendere percorribili alcune gallerie. E’ il luogo tipo di scoperta del minerale “Rosasite”.

4.10.2014 - Carbonia

Visita per comprendere l’impianto urbanistico ed i notevoli esempi di architettura razionalista quindi sosta al Museo Civico di Paleontologia e Speleologia E. A. Martell ed alla principale miniera carbonifera del Sulcis. Si trattava della massima risorsa energetica italiana fino agli anni ’50. Occupava 18 mila addetti di cui 16 mila minatori. Il sito si estendeva per 33 ettari di superficie, comprendeva 9 pozzi di estrazione e 100 km di gallerie.

5.10.2014 - Montevecchio

Nel 2011 si è aggiudicata il Premio Eden del Consiglio d’Europa per il Paesaggio, grazie alla realizzazione del progetto di recupero dell’impianto urbanistico e architettonico della città. Qui potremo vedere una delle più significative testimonianze di storia e cultura mineraria a livello internazionale. Oltre agli impianti e alla miniera sosta alla “Villa del Direttore Borman”, il Museo dei Minerali e quello dei Gioielli.

6.10.2014 - grotte di Is Zuddas e Villa Peruccio

Regno delle stalattiti e stalagmiti, di spettacolari aragoniti aciculari, ciuffi di cristalli detti “fiori di grotta” e la maggior concentrazione al mondo di aragoniti eccentriche. Quindi passaggio alla località archeologica di Villaperuccio in un ambiente geologicamente molto interessante si potrà vistare la vasta necropoli con originali decorazioni accanto a giganteschi menhir.

La quota di partecipazione è di € 470 per persona, € 450 per i Soci dell’Associazione Amici del Museo di Scienze e comprende:

- Viaggio aereo Bergamo Orio al Serio/Cagliari Elmas e ritorno

- Tasse aeroportuali e bagaglio a mano**

- Bus navetta privato A/R Cagliari Elmas - Narcao Villaggio Minerario Rosas e viceversa

- Il trattamento di mezza pensione in camera doppia al Villaggio, con alloggio nelle ex case dei minatori adeguatamente ristrutturate e adibite ad uso turistico. Il trattamento inizia con la cena del primo giorno e termina con la prima colazione dell’ultimo

- Tutti gli ingressi ai musei e alle strutture in generale

- Bus privato disponibile per gli spostamenti giornalieri

- Le guide locali nei siti e nei Musei La quota non include il costo del bagaglio in stiva, i pranzi indicati come liberi, le bevande ai pasti e gli extra in genere e quanto non espressamente indicato nella voce “comprende”.

Le prenotazioni devono pervenire entro mercoledì 10 settembre p.v. con una caparra di € 100 cad. da versare sul C/C postale 15062243 intestato all’Associazione Amici del Museo di Scienze Naturali con motivazione “Viaggio in Sardegna”.

Durante tutto il periodo saranno vostre accompagnatrici Lina Quirci e Francesca Allievi.

Per informazioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o telefonare al 338 4034413

**Si ricorda che il bagaglio a mano, un solo contenitore, non potrà superare i 10 kg.