Venerdì Nov 24

LE SALAMANDRE DELLE ALPI ITALIANE

dal 27 giugno 2015 al Museo di Scienze Naturali

Brochure-Salamandra L-1La conoscenza della fauna locale costituisce per il Museo motivo di grande interesse. Da anni l'Istituto è impegnato in ricerche sul territorio mirate all'approfondimento delle peculiarità naturalistiche mentre le sale espositive sono il luogo elettivo per la divulgazione delle stesse.

E' quindi con grande piacere che ospitiamo la mostra realizzata da due amici e ricercatori della Stazione Sperimentale Regionale per lo Studio e la conservazione degli anfibi in Lombardia (lago di Endine) da anni operativa nella nostra provincia.

Il 2014 è stato l'Anno della Salamandra e la SSR per lo studio e la conservazione degli anfibi in Lombardia – Lago di Endine ha voluto dar seguito a questa iniziativa realizzando una mostra sulle salamandre delle Alpi con particolare riferimento alla salamandra alpina. L'intero arco alpino costituisce un vero e proprio scrigno di biodiversità di rilevanza mondiale, la cui tutela è affidata a direttive della Unione Europea e ad iniziative regionali.

La protezione della natura si concretizza non solo tramite azioni a vantaggio dei grandi mammiferi, ma anche attraverso la conoscenza e conservazione della fauna minore, dell'erpetofauna e nello specifico degli anfibi urodeli ai quali appartengono le salamandre. Queste sono rappresentate sulle Alpi italiane da 3 specie e relative sottospecie, oltre che da popolazioni endemiche di cui non sono ancora ben definite la storia evolutiva e la collocazione sistematica.

 

Scarica il pieghevole sulle salamandre delle Alpi italiane pdf 188.88 KB