Martedì Dic 18

Carsismo Superficiale

L'acqua meteorica agisce sul calcare nella zona di contatto tra aria e roccia dove forma tipiche macroforme e microforme.
Scannellature, karren, solchi a doccia, vaschette di corrosione e alveoli sono le microforme più tipiche; è esposto un esempio di vaschetta di corrosione, nota come kamenitza, del carso triestino.
Macroforme: doline, polje e valli carsiche; per ognuna viene dato risalto ai fenomeni genetici. Plastici, carte topografiche e fotografie illustrano le singole macroforme. Il primo plastico illustra le doline di corrosione dovute all'azione solvente delle acque superficiali in rocce fratturate. Il paesaggio che ne deriva è caratterizzato da una omogenea copertura vegetale a prato-pascolo ed è molto frequente nelle Prealpi lombarde e venete.
Il secondo plastico illustra le doline di crollo, formate dal crollo del tetto di una grotta preesistente; sono frequenti nelle zone carbonatiche di alta quota (2000 m) delle Prealpi lombarde.
Sono illustrati i tipi di valli carsiche più diffuse e alcuni esempi di polje, depressioni di ampie dimensioni impostate in corrispondenza di differenze litologiche.

Carsismo :: Grotte in Italia Carsismo :: Grotte in Italia Carsismo :: Grotte in Italia Carsismo :: Grotte in Italia Carsismo :: Grotte in Italia