Lunedì Gen 25

Proposte didattiche per la riapertura del museo

logonuovoFine settimana 12-13 e 19-20 gennaio 2019

Il museo, dopo la breve chiusura ad inizio gennaio, riapre le porte al suo pubblico e prosegue con le consuete proposte culturali dei fine settimana.
 
Pronti a partire per nuove avventure?
 
Sabato 12 e 19 gennaio: "UN VIAGGIO 3D ... QUANDO A BERGAMO PASCOLAVANO I MAMMUT!"
Domenica 13 gennaio: "QUANTO CONOSCI IL TUO MUSEO?"
Domenica 20 gennaio: "IL MUSEO E' UNA SCOPERTA!"
 
Scopri qui di seguito maggiori dettagli sulle proposte e sulle modalità di partecipazione!
 
 
 
Sabato 12 e 19 gennaio 2019 ore 14.30 – 16.30
Video 3D adatto a tutti per cui non è richiesta prenotazione
UN VIAGGIO 3D ... QUANDO A BERGAMO PASCOLAVANO I MAMMUT!
Pronti a partire per un viaggio 3D? Grazie all’impiego di tecnologie applicate alla realtà virtuale verrà proposto un viaggio in tre dimensioni che, partendo dai fossili esposti in museo, porterà i visitatori in un viaggio invernale in cui i mammut prendono vita insieme ad altri animali estinti come cervidi e bisonti.
Proposta a cura dell'Associazione Didattica Naturalistica del Museo senza prenotazione.
 
Domenica 13 gennaio 2019 – ore 15.00-16.30
Attività nelle sale di esposizione per famiglie con bambini dai 6 anni di età
QUANTO CONOSCI IL TUO MUSEO?
In occasione della riapertura al pubblico il Museo di Scienze Naturali invita i giovani visitatori a mettersi alla prova! Quesiti ed indovinelli permetteranno di capire quanto ognuno di loro conosca realmente il nostro Museo e la sua esposizione. Bisognerà essere ben preparati e sapersi destreggiare tra animali, minerali, fossili ed oggetti di altre culture per poter ricevere il diploma di “Esperto del Museo”!
Proposta a cura dell'Associazione Didattica Naturalistica del Museo con prenotazione obbligatoria.
 
Domenica 20 gennaio - ore 15.00-16.30
Visita guidata per famiglie con bambini di 4 e 5 anni
IL MUSEO È UNA SCOPERTA!
Il percorso proposto si svolgeRà nelle sale di esposizione e nel laboratorio didattico di zoologia. La guida condurrà i piccoli visitatori alla scoperta del Museo di Scienze Naturali attraverso il tatto, l'udito e la vista. Toccare coccodrilli, gufi, scoiattoli, rocce e minerali, ascoltare suoni e versi di insetti e uccelli, osservare dal vivo insetti stecco e al microscopio farfalle, libellule e coleotteri, permetterà di conoscere il Museo in un modo tutto nuovo stimolando la curiosità ed incoraggiando la discussione. 
Proposta a cura dell'Associazione Didattica Naturalistica del Museo con prenotazione obbligatoria.
 
Tutte le proposte culturali del fine settimana sono offerte in forma gratuita e sono organizzate in collaborazione con l'Associazione Didatica Naturalistica. Per ogni bambino è sempre richiesta la presenza di almeno un adulto.
 
 
Le attività proposte il sabato pomeriggio non necessitano di prenotazione!