Sabato Nov 18

Le collezioni zoologiche di anfibi e rettili.

vaso_rettili_web2

Indispensabile strumento per il riconoscimento di questi importanti indicatori ambientali.

laboratorio a cura della Dr.ssa Massaro Melania - Associazione Didattica Naturalistica.

Sabato 16 aprile 2011 - inizio ore 16:00

 

 

I Musei di scienze naturali oggi custodiscono e racchiudono nelle loro collezioni un inestimabile ed insostituibile archivio della biodiversità di un territorio. Una visita guidata nelle collezioni di anfibi e rettili del Museo di Bergamo offre la possibilità di osservare da vicino rane, salamandre, raganelle, rospi, aspidi, coronelle e bisce e di comprendere la loro importanza e il fondamentale ruolo ecologico nei vari ambienti di vita.

La partecipazione ad un laboratorio è l'occasione per apprendere gli elementi indispensabili per il riconoscimento delle principali specie di anfibi e rettili che caratterizzano la fauna bergamasca. L'osservazione, anche con l'utilizzo di stereomicroscopi, di esemplari naturalizzati, permette di osservare le caratteristiche morfologiche ed anatomiche delle varie specie, mentre schede per l'identificazione e manuali specialistici portano alla conoscenza della distribuzione e del significato evolutivo di queste due classi di vertebrati spesso oggetto di false credenze proprio perché poco conosciute.

Attività realizzata nell'ambito della XIII Settimana della Cultura e di HerpeThon 2011, Hepetological Marathon.

logoXIIIsettCult_Black logoHerpethon2