Fisica al Museo NEWS – a.s. 2022-2023

Fisica al Museo

LA STORIA DELLA FISICA ATTRAVERSO GLI STRUMENTI 
Per chi: classi della Scuola Secondaria di II grado
Quando:
tutti i lunedì mattina a partire da novembre
Orario:
9,30-11,00 e 11,15-12,45
Info e prenotazioni:
 adn@museoscienzebergamo.it
L’attività è realizzata in collaborazione con Laura Serra

L’attività proposta ha come protagonista la storia del pensiero scientifico, raccontata attraverso gli strumenti didattici di Fisica dell’antico Collegio Mariano, conservati nel Museo. La proposta è declinata in tre modalità, a scelta dell’insegnante:
– Visita guidata alla collezione di strumenti antichi (durata 1 ora)
– Visita guidata alla collezione di strumenti antichi + attività sperimentale “L’aria, invisibile ma pesante” (durata 1 ora e 30 minuti)
– Visita guidata alla collezione di strumenti antichi + attività sperimentale “L’elettricità e il magnetismo” (durata 1 ora e 30 minuti)
La visita alla collezione di strumenti antichi offre agli studenti la possibilità, da un lato, di comprendere il percorso della scienza, da Galileo Galilei ad oggi; dall’altro, di vedere nella realtà con quali strumenti nella scuola del passato si cercasse di “stupire, incuriosire e spiegare” per catturare l’attenzione e l’interesse di menti curiose.
La visita alla collezione di strumenti può essere completata da una attività sperimentale in cui un operatore coinvolgerà gli studenti nello sperimentare:
– la pressione, le proprietà dell’aria e dei gas che la compongono. Mediante l’uso di una pompa pneumatica, gli studenti vedranno i fenomeni che si producono in un ambiente ad aria rarefatta (L’aria invisibile ma pesante).
– l’elettricità statica, il magnetismo, la corrente elettrica. Verranno mostrate esperienze fondamentali nella storia dell’elettromagnetismo (L’elettricità e il magnetismo). Qui maggiori dettagli sulla proposta.

L’ARIA: INVISIBILE MA PESANTE
Attività: proposta laboratoriale
Per chi: classi della Scuola Secondaria di I grado
Quando: tutti i lunedì mattina a partire da novembre
Orario: 9,30-11,00 e 11,15-12,45
Info e prenotazioni:   adn@museoscienzebergamo.it
L’attività è realizzata in collaborazione con Laura Serra
L’attività proposta ha come protagonista l’aria e la pressione atmosferica. Un operatore coinvolgerà gli studenti nello sperimentare la pressione, le proprietà dell’aria e dei gas che la compongono. Mediante l’uso di una pompa pneumatica, gli studenti vedranno i fenomeni che si producono in un ambiente ad aria rarefatta.
L’attività sperimentale sarà preceduta da una breve visita all’esposizione di strumenti didattici di fisica dell’antico Collegio Mariano, conservata nel Museo. La visita alla collezione offre agli studenti la possibilità, da un lato, di comprendere il percorso della scienza, da Galileo Galilei ad oggi; dall’altro, di vedere nella realtà con quali strumenti nella scuola del passato si cercasse di “stupire, incuriosire e spiegare” per catturare l’attenzione e l’interesse di menti curiose.
La spettacolare pompa pneumatica di fine ‘700 conservata al Museo costituisce l’aggancio alle esperienze che saranno realizzate nella seconda parte del percorso. Qui maggiori dettagli sull’attività.

L’ELETTRICITÀ E IL MAGNETISMO
Attività: proposta laboratoriale
Per chi: classi della Scuola Secondaria di I grado
Quando:
tutti i lunedì mattina a partire da novembre
Orario:
9,30-11,00 e 11,15-12,45
Info e prenotazioni:  
adn@museoscienzebergamo.it

L’attività è realizzata in collaborazione con Laura Serra
L’attività proposta ha come protagonista l’elettricità e i fenomeni elettromagnetici
Un operatore coinvolgerà gli studenti nello sperimentare l’elettricità statica, il magnetismo, la corrente elettrica. Verranno poi mostrate esperienze fondamentali nella storia dell’elettromagnetismo. L’attività sperimentale sarà preceduta da una breve visita all’esposizione di strumenti didattici di fisica dell’antico Collegio Mariano, conservata nel Museo. La visita alla collezione offre agli studenti la possibilità, da un lato, di comprendere il percorso della scienza, da Galileo Galilei ad oggi; dall’altro, di vedere nella realtà con quali strumenti nella scuola del passato si cercasse di “stupire, incuriosire e spiegare” per catturare l’attenzione e l’interesse di menti curiose. La spettacolare pila di Volta, la macchina elettrostatica della metà dell’Ottocento, unite ai molti apparecchi fondati sull’elettromagnetismo presenti nella collezione, costituiscono l’aggancio alle esperienze che saranno realizzate nella seconda parte del percorso. Qui maggiori dettagli sull’attività.

Museo Civico di Scienze Naturali E. Caffi © 2022. Tutti i diritti riservati
Privacy Policy / Cookie Policy / Note Legali
Piazza Cittadella, 10 – 24129 Bergamo tel:+39035286011 infomuseoscienze@comune.bergamo.it

Museo Civico di Scienze Naturali E. Caffi – Bergamo © 2022 Tutti i diritti riservati
Privacy Policy / Cookie Policy / Note Legali